mercoledì 28 gennaio 2009

Focaccia con impasto alla ricotta


Ho voluto sperimentare un modo per rendere l'impasto morbido senza dover ricorrere all'olio, quindi soffice e leggero, l'idea mi è venuta perchè dovevo preparare una cosa salata da portare ad un pranzo tra amici, sapendo di doverla abbinare a salumi e formaggi l'ho volutamente fatta poco sapida, quindi in base alle esigenze si può aggiungere un po + di sale alle dosi.

Ingredienti:

200 ml di acqua tiepida + 100 ml di latte
1 cubetto di lievito fresco
200 gr di ricotta
450/500 gr circa di farina (io ho usato 250 manitoba, 200 "0" e un po' di integrale)
un cucchiaio di sale
pomodorini (io ho usato questi anche se in questo periodo non sono saporitissimi, ma si possono sostituire con olive, noci ecc...)
salvia, rosmarino e origano a piacere
Procedimento:
Versare acqua e latte nell'impastatrice con gancio K,mezzo cucchiaino di zucchero e sciogliere il lievito, sostituire con gancio impastatore, versare la ricotta e pian piano la farina, quando l'impasto inizia a staccarsi dalle pareti aggiungere il sale. Continuare finchè l'impasto non si staccherà definitivamente, ma deve essere comunque molto morbido e abbastanza appiccicoso, lasciar riposare un paio di ore in una ciotola coperta con canovaccio un po' umido. Nel frattempo tagliare a metà i pomodorini e insaporirli con sale e origano. Stendere la pasta sulla placca e lasciar lievitare una mezzoretta a forno tiepido, sgocciolare i pomodorini che avranno perso un po' di acqua e sistemarli capovolti sulla focaccia,aggiungere salvia e rosmarino, infornare a forno preriscaldato a 200°-210° per 20 min circa.

4 commenti:

Carolina ha detto...

È bellissima, sembra una schiacciata a pois!
Scommetto che era deliziosa, all'occhio fa un gran figurone!
Buona giornata!

raissa79 ha detto...

Grazie Carolina! In effetti è venuta buona e morbida!

technology ha detto...

bilishi
aodili
lundun1001
liwupu
manchesite

Golosona ha detto...

Confermo che è venuta buona...perchè l'ho assaggiata in quell'occasione! :D