mercoledì 31 dicembre 2008

Zuppa di cicerchie e pesce e gamberi speciali: 2 ricette per salutare il 2008

Finalmente il 2008 se ne va...il mio bilancio è negativo, un anno faticoso e un 2009 che già dai primi mesi si presenta "teribbile" (come si dice a Roma :-)), non so quanto ancora curerò questo blog, ho poco tempo, per fortuna ci sono una miriade di blog di cucina migliori :-D. Per salutarvi e augurarvi un felissimo 2009 vi lascio 2 ricette che si prestano anche al cenone del 31 (io e maritino stasera soli soletti con lenticchie e cotechino e un dvd...).

Prima ricetta: Gamberi in padella con zucca e cipolla rossa.



Ingredienti x 4 persone:
8 gamberi
300 gr circa di zucca pulita
1 cipolla rossa
vino bianco
sale
peperoncino (facoltativo, a me il piccante non va)
Lessare la zucca a parte e lasciarla raffreddare, in una padella appassire la cipolla rossa con vino bianco e sale, aggiungere la zucca a tocchetti e i gamberi, cuocere sfumando con vino per 6-7 minuti a fuoco vivace, si può completare con un pizzico di peperoncino in polvere


Seconda ricetta: zuppa di cicerchie al profumo di mare


Ingredienti:
500 gr di cicerchia
3 carote, una cipolla grande
salsa di pomodoro
misto di pesce (vongole, gamberetti, polpo, cozze ecc..)
olio e peperoncino
Lessare la cicerchia a parte con cipolla e carote, in una padella cuocere il misto di pesce con un po' di olio, salsa di pomodoro (ho usato un barattolo di pelati) sale e un pizzico di peperoncino, quando la zuppa è cotta aggiungere il sughetto di pesce (io ho comprato 3 hg circa di misto mare surgelato, se potete prendere il fresco sicuramente è + saporita), mescolare bene e rimettere un po' sul fuoco, mi ha stupito la bontà dell'incontro tra pesce e legume.


Buon appettito e buon 2009 a tutti!

lunedì 1 dicembre 2008

Cartoline dalla Toscana

Siamo stati in Toscana 2 giorni, una mezza giornata a Firenze per una visita poi ne abbiamo approfittato per andare nel Casentino a trovare due amici straordinari che portiamo sempre nel cuore: Simone e Caterina de La Tana degli Orsi a Pratovecchio...se non ci siete mai stati vi siete persi molto...
Il giovedì mattina avendo la visita a Firenze abbiamo scelto di conoscere di persona Andrea Gori della
Trattoria Da Burde dove siamo stati molto bene, ci siamo deliziati con una magnifica bistecca da 1.2 kg

Dopo il buonissimo pasto, la chiacchierata e una bevuta a base di Chianti e Brunello ci siamo trasferiti a Pratovecchio, la sera breve saluto e il giorno dopo a cena:

- bollito con le salse


- Tortelloni di broccoli con fonduta di pecorino e listarelle di prosciutto

- Tortelloni di ricotta e castagne con ragu di cervo


- Tagliata di manzo (non ricordo bene...con patate e peperoni...però era divina!)

- Tagliata di cervo al chianti


- Buonissimo tortino caldo alle mele con gelato alla crema


- Sfogliatina di cioccolato e fragole con gelato alla nocciola


La Tana degli Orsi

Via roma,1

52015 Pratovecchio (AR) Tel: 0575 583377

Chiuso: martedi e Mercoledì