venerdì 22 febbraio 2008

Fusi di tacchino alle mele


Da un mese non vado in palestra e la sera dopo l'ufficio ho più tempo per pasticciare, quindi ispirarata dalla ricetta dei giambonetti di Daniela e non amando molto le castagne sono riuscita a riadattarla prendendo i fusi, li ho spellati, disossati e conditi con odori (sale, timo, rosmarino e una foglia di alloro) nel frattempo ho tagliato le mele a tocchetti e le ho lessate poco al microonde con un pizzico di sale e una spruzzata di vino cotto o marsala, ma poco, solo per dare sapore, ho riempito i fusi e li ho chiusi con lo stecchino (ma a me non si chiudevano bene e alla fine ho usato lo spago). Rosolati 5 min in padella con aglio un po' di vino dolce (avevo aperto il gambrinus e ho usato quello) a parte ho fatto un po' di brodo per bagnarli nel forno dove li ho tenuti, rigirandoli una volta a 160° per mezzora circa . Semplici e buonissimi.

giovedì 14 febbraio 2008

Valentine's cake


Premetto banalmente che non ho mai festeggiato San Valentino, ma non voglio fare la morale a chi invece vive questo giorno in maniera speciale, da un po' di tempo a questa parte lavorando interiormente su di me ho capito che se c'è qualcosa da festeggiare, qualsiasi motivo sia bisogna festeggiare e se c'è qualcosa che ci rende felici, anche se una scusa banale per un sorriso o un momento che ci scalda il cuore ben venga quell'attimo, quel momento, quel sorriso, quella lacrima di gioia perchè ogni piccola emozione è un dono, un attimo che non torna più. Detto questo veniamo al cibo (altra bella emozione), anche se noi non lo festeggiamo ho pensato di fare una cosa carina per i miei colleghi e ho preparato una bella tortina al cioccolato a forma di cuore, la ricetta l'ho presa dal "Talismano della Felicità".

Ingredienti:
3 uova
100 gr di fecola di patate
100 gr di zucchero fine
100 gr di cioccolato
2 cucchiai di lievito
100 gr di burro
Montare il burro ammorbidito fino a farlo diventare una crema, aggiungere lo zucchero e pian piano i rossi uno alla volta (i bianchi vanno montati a parte) aggiungere il cioccolato (ho messo metà grattato e metà in polvere) la fecola e infine gli albumi montati a neve e il lievito. In forno a 160° per 45 min circa.

lunedì 4 febbraio 2008

Frappe o chiacchiere al forno


Qualche giorno fa ho comprato sale&pepe di febbraio dove ho trovato la ricetta delle chiacchiere al forno (non vanno pre-fritte), ieri ho fatto la prova dimezzando le dosi, la ricetta è la seguente:

250 gr farina

50 gr zucchero

25 burro ammorbidito

2 uova piccole

2 cucch di marsala (al posto del marsala ho usato il vino cotto)

un limone non trattato (ho messo l'arancio)

1 bustina di vaniglina

1/2 cucch di lievito per dolci zucchero a velo

Setacciare la farina, aggiungere zucchero scorza di limone grattuggiato e vaniglina, mescolare e formare la fontana, rompere in mezzo le uova, il burro a pezzetti marsala lievito e impastare. Stendere la pasta alta circa 1 mm , con una rotella ritagliare rettangoli di circa 6x10 cm e praticare due tagli al centro. Sistemare le chiacchiere sulla placca foderata di carta forno e passare in forno caldo a 180° per 10 min, finchè sono dorate. Lasciarle intiepidire e cospargele di zucchero a velo preparazione 30 min cottura 10 min.

Dopo l'esperimento ho riscontrato che dovrei tirarle un po' più sottili e eviterei la vaniglina, il sapore è troppo forte, però sono buonissime, certo fritte sono un'altra cosa, ma anche così non male, suggerirei di metterle al forno già caldo in modo che si gonfino di più.