martedì 22 maggio 2007

Sabato sera cenetta con i colleghi


Sabato sera dovevamo essere 12, alla fine 2 hanno dato forfait e un po' di roba è avanzata. Comincio con un antipasto semplice inventato; impasto per pizza, formo delle pizze di circa 20 cm che divido in 4 triangoli, metto al centro 2 pezzettini di caprino stagionato e chiudo formando dei cornetti che spennello con del rosso d'uovo, in forno a 220° circa per 10 min, li accompagno con semplice prosciutto e due tipi di pane fatti da me (integrale con semi di girasole e bianco e segale). Il primo: taglatelle verdi di Campofilone con semplice sugo di pomodoro, bistecchine e salsicce alla brace, cicoria e bieta del nostro orticello e patate al forno (qui ho un piccolo trucco), sbuccio e taglio le patate, le pre-lesso un po' al microonde, le lascio raffreddare, le condisco con un po' di olio, sale, timo, paprica e pan grattato, in forno a 180° per 30-40 min. Dolce, tirmanisu: sabtto 3 rossi con 4 cucchiai di zucchero, aggiungo 500 gr di mascarpone ammorbidito a temperatura ambiente e 100 gr di ricotta, aggiungo alla fine gli albumi montati e procedo con uno strato di asvoiardi bagnati con caffè allungato con acqua e un goccino di liquore, spolvero di cacao e lascio in frigo per almeno 8 ore...hanno fatto il bis! Di seguito alcune foto


2 commenti:

Tulip ha detto...

che bella centta!
Mi ispirano sopratutto i cornetti di pizza... e il condimento dell patate al forno!
:)

raissa79 ha detto...

Grazie, cose semplici, ma quando hai tante persone, pulire, cucinare, sistemare...non riesci a fare cose più fantasiose, avendo solo il sabato a disposizione!