martedì 20 marzo 2007

Pizza!







Ieri sera pizza a casa! Devo dire che la volta precedente l'impasto mi è venuto meglio, ieri era un po' più duretto, colpa dell'umidità, il tempo fuori non aiutava di certo la lievitazione.

Ho impastato la sera prima, intorno alle 19, 200 ml di acqua, 4 gr circa di lievito e 200 gr di farina, intorno alle 22 ho aggiunto altri 200 di farina scarsi, un cucchiaio di sale e 1 cucchiaino di olio. Ho impastato e riposto in frigo in un contenitore ermetico. Qui la prassi giusta è quella di lasciare in frigo fino a 2 ore prima di cuocere, io per paura che sarei tornata tardi dal lavoro ho tirato fuori la pasta la mattina e lasciato lievitare a temperatura ambiente.

Sono venute 2 pizze (pomodorini, un po' di cipolla e bufala e l'altra cipolla, fiori di zucca, bufala, salame e porro per 3/4 e 1/4 porro, fiori, cipolla, bieta e fiocchi di latte), con un po' di pasta rimasta ho fatto una focaccina che si è ben gonfiata, deliziosa (tipo pita) stasera a cena è perfetta! La farina usata è manitoba 0 per l'85% e 15% circa 00, ho mandato il forno a temperatura max e infornato a circa 240° ventilato (il mio è un ariston con tanto di simbolo pizza :-)).

4 commenti:

marzia ha detto...

che belle queste pizze! ma soprattutto sembrano proprio buone... mi sa che domani mi cimento pure io....

raissa79 ha detto...

Marzia, sono sicura che sarai bravissima, poi con la tua vena vegetariana verranno fantasiose, io le adoro con le verdure su base bianca!

Tulip ha detto...

Bella pizza!!!!

PS a proposito di sabato, noi si va al mercatino di pasqua. ti mando un msg privato!!
:)

Tulip ha detto...

Raissa!!
Buona Pasqua!